Amministrazione Trasparente

D.lgs. 33/2013 (art. 9)

 

"Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicita', trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni."

 

Art. 1 Principio generale di trasparenza

  1. La trasparenza e' intesa come accessibilita' totale delle informazioni concernenti l'organizzazione e l'attivita' delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche.
  2. La trasparenza, nel rispetto delle disposizioni in materia di segreto di Stato, di segreto d'ufficio, di segreto statistico e di protezione dei dati personali, concorre ad attuare il principio democratico e i principi costituzionali di eguaglianza, di imparzialita', buon andamento, responsabilita', efficacia ed efficienza nell'utilizzo di risorse pubbliche, integrita' e lealta' nel servizio alla nazione. Essa e' condizione di garanzia delle liberta' individuali e collettive, nonche' dei diritti civili, politici e sociali, integra il diritto ad una buona amministrazione e concorre alla realizzazione di una amministrazione aperta, al servizio del cittadino.

Per maggiori dettagli vedi D.Lgs. n. 33 del 14/03/2013

 

Bandi di Gara e Contratti (D.Lgs. 14/03/2013, n. 33 Art.37)

Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n.33 pubblicato in G.U. n. 80 in data 05/04/2013 in vigore dal 20/04/2013