Archivio

Il verde privato è un bene per tutti

 

A Moncalieri sospesa la variazione dei costi e del servizio prevista per il 2019

La cura del verde, che sia pubblico o privato, contribuisce al decoro e all’immagine della città e non va scoraggiata, ma sostenuta. Con questa riflessione il Comune di Moncalieri rivede la scelta di cambiare le regole per la gestione dei bidoni dedicati al verde e chiede al Covar14 di fermare l’iter previsto per introdurre la novità.

Diversamente da quanto comunicato nel giugno scorso, informo che ho deciso di sospendere il provvedimento di variazione di costi e modalità del servizio raccolta domiciliare dei rifiuti da giardino - scrive il sindaco di Moncalieri, Paolo Montagna, nella lettera indirizza a tutti gli intestatari del cassonetto verde - Pertanto, anche per l’anno 2019, il servizio sarà svolto con le modalità correnti e dunque il costo continuerà ad essere compreso nella bolletta dei rifiuti”.

Secondo quanto ipotizzato in primavera, i costi di raccolta e trasporto di sfalci d’erba e potature, su proprietà privata, avrebbero dovuto essere ripartiti solo sugli utenti interessati a questo tipo di conferimento e fatturati annualmente nella tariffa dei soli possessori di cassonetto verde. Ma, valutato il valore sociale della cura del verde e l’incremento significativo dei costi sugli utenti coinvolti, a fronte di un risparmio meno rilevante per gli altri, il sindaco si assume la responsabilità di mettere in stand by il nuovo corso e di prendere tempo per ulteriori approfondimenti.

E’ sospesa, quindi, la richiesta di adesione al servizio e non è necessario inviare il modulo, ricevuto a giugno, per conservare il cassonetto, che non sarà ritirato a fine anno. A chi avesse già inviato il modulo, entro il termine fissato al 31 luglio, non sono richieste ulteriori comunicazioni.

Per tutti i moncalieresi resta l’opportunità di conferire il verde al centro di raccolta comunale di via Lurisia, rispettando regole e quantità previste per l’accesso all’ecocentro.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare Pegaso03, società partecipata di Covar14 che gestisce la tariffa per il consorzio, al numero 011.96.98.711.