Archivio

Gare telematiche per il Covar14

Dal primo febbraio sarà attiva la piattaforma digitale dell’ente

Sarà attiva da venerdì 1 febbraio 2019 la “Piattaforma digitale per la gestione degli Elenchi Informatizzati e delle Gare Telematiche di Co.Va.R. 14”, strumento informatico cui dovranno fare riferimento tutti i fornitori dell’ente, ovvero le realtà che intendono partecipare all’affidamento di servizi.

Come previsto dall’art. 22 della Direttiva 2014/24/EU sugli appalti pubblici, recepita dall’art. 40, del D.Lgs. n. 50/2016, il 18 ottobre 2018 è scattato l’obbligo di utilizzo dei mezzi di comunicazione elettronici nello svolgimento di procedure di aggiudicazione. 

Gli operatori economici che intendono iscriversi negli elenchi professionali, o come ditte esecutrici di lavori pubblici, devono effettuare la registrazione alla piattaforma, richiedere l’abilitazione agli albi e partecipare alle gare.
L’indirizzo che collega all’area pubblica del consorzio, che non sarà attiva prima della data indicata, è https://covar14.acquistitelematici.it/.

Una procedura guidata consentirà di abilitare le credenziali necessarie ad entrare, da qui, nell’area riservata, da cui sarà possibile partecipare immediatamente a una “Procedura telematica aperta” oppure proseguire con le fasi di qualificazione agli “Elenchi informatizzati”.

La partecipazione alle “Procedure negoziate” è consentita esclusivamente agli operatori abilitati in questi elenchi. La norma nazionale, infatti, stabilisce che “1. Le comunicazioni e gli scambi di informazioni nell'ambito delle procedure di cui al presente codice svolte da centrali di committenza sono eseguiti utilizzando mezzi di comunicazione elettronici ai sensi dell'articolo 5-bis del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, Codice dell'amministrazione digitale” e che “2. A decorrere dal 18 ottobre 2018, le comunicazioni e gli scambi di informazioni nell'ambito delle procedure di cui al presente codice svolte dalle stazioni appaltanti sono eseguiti utilizzando mezzi di comunicazione elettronici”.

Le piattaforme elettroniche di negoziazione garantiscono il rispetto dell’integrità dei dati e la riservatezza delle offerte nelle procedure di affidamento. L'entrata in vigore della norma fa sì che, per le procedure negoziate sotto soglia comunitaria, lo scambio di comunicazioni in modalità elettroniche con i fornitori sia già possibile grazie al mercato elettronico di Consip. Per le procedure ordinarie invece e, comunque, quando non è possibile utilizzare il MEPA- Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione, le stazioni appaltanti devono dotarsi di una piattaforma di e-procurement o delegare la gara a una Centrale di Committenza Qualificata o altro soggetto aggregatore di riferimento.

Non saranno prese in considerazione manifestazioni di interesse presentate seguendo procedure diverse (invio di curriculum o brochure via mail, posta, contatti telefonici…).

 

Convegno 22 novembre 2018 - Ridurre gli sprechi alimentari

Ecoristoranti invitoOrizzontale1

Ecoristoranti invitoOrizzontale

Missione Ambiente 2018 - 2019

 

MISSIONE AMBIENTE: CONTINUA IL PIANO BIENNALE DI EDUCAZIONE AMBIENTALE DI COVAR 14 PER LE SCUOLE DEL TERRITORIO

 

Con l’inizio del nuovo anno scolastico 2018-2019, Covar14, seguendo ormai una tradizione pluriennale in collaborazione con Achab Group, da seguito al progetto di educazione ambientaleMISSIONE AMBIENTE - Le scuole di Covar14 in azione”, rivolto a tutte le scuole, dall’infanzia alle secondarie superiori, ubicate nei 19 comuni consorziati, e completamente gratuito.

Oltre alle tradizionali lezioni interattive sulla raccolta differenziata, sono previsti specifici interventi sul tema della “raccolta oli vegetali esausti”, per sostenere l’azione di potenziamento dei punti di raccolta di questo inquinante rifiuto previsti sul territorio, e sul tema dello spreco delle risorse naturali e le buone pratiche per evitarlo.                                  

Non mancheranno i laboratori di approfondimento dedicati al compostaggio domestico, e quelli di manualità per la riduzione degli imballaggi delle feste, e per il riuso creativo dei rifiuti più comuni.

Appositamente pensato per i più piccoli, ritorna, dopo il grande successo di adesioni dello scorso anno, il laboratorio “Dove lo butto?” dedicato alla scuola dell’infanzia, per imparare a riconoscere i materiali di cui sono fatti i rifiuti, ed aiutare i grandi a fare correttamente la raccolta differenziata.

Quest’anno sarà possibile anche partecipare al laboratorio per imparare ad organizzare delle “ecofeste”, con pochi rifiuti, regali senza imballaggio e tanto divertimento! per imaparare giocando i principi dell’economia circolare.

Verrà rinnovata anche la possibilità di visite guidate ai centri di raccolta consortili, al termovalorizzatore del Gerbido, e al Museo “A come Ambiente” di Torino (con posti a esaurimento per le classi 4-5 delle primarie).          

Infine, grande novità di quest’anno scolastico, per gli studenti delle scuole secondarie di 2° grado e delle classi terze delle scuole secondarie di 1° grado sarà disponibile il gioco on-line “Frog14 ed io: in chat con il futuro” di cui è protagonista Frog14, una ragazza che viene dal futuro. Il giocatore risponderà a quesiti, dovrà affrontare delle scelte, e con il suo operato aiuterà la protagonista a migliorare le condizioni di vita del futuro, grazie a scelte diverse fatte ai giorni nostri.

La Terra del 2118 è molto diversa da quella attuale: la popolazione è decuplicata, i cambiamenti climatici hanno causato l’innalzamento dei mari, l’esposizione all’aria aperta e alla luce solare devono essere limitate a brevi periodi…

Le adesioni sono aperte fino al 5 Novembre, basterà compilare ed inviare il modulo e la tabella di adesione via fax allo 041-5845007 o via mail all’indirizzo dedicato Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

BANDO DI GARA ART. 73 LETT. c) ED ART. 76 e 79 DEL R.D. 23 MAGGIO 1924 N. 827) PER L’ALIENAZIONE DI AUTOVETTURE

RENDE NOTO

Che il giorno 3 del mese di ottobre 2018 alle ore 10.00 presso la sala assembleare del Covar 14 via Aldo Cagliero n. 3- Carignano , in seduta pubblica, avrà luogo l’asta pubblica ai sensi dell’art. 73 lett. c), art. 76 , 79 del R.D. 23 maggio 827/1924 il per l’alienazione di N. 2 autovetture di proprietà consortile

Rettifica: allegato B  corretto in quanto per mero errore  riportava dei refusi

 

bando e allegati

Avviso sorteggio pubblico degli operatori economici da invitare a procedura negoziata

Lavori di adeguamento degli impianti elettrici e speciali presso discariche consortili di Beinasco, Vinovo, La Loggia.

Scarica l'avviso integrale in formato pdf 

Scarica l'albo fornitori