Prevenire è meglio che curare

Un progetto per migliorare la gestione dei rifiuti nelle strutture ospedaliere

Una corretta ed efficiente gestione dei rifiuti nelle strutture ospedaliere, sia dal punto di vista della raccolta differenziata, sia da quello, laddove possibile, di una riduzione degli scarti e degli avanzi: questi gli scopi del progetto che Covar14 sta portando avanti con l’azienda ospedaliero-universitaria San Luigi Gonzaga di Orbassano e l’ospedale Santa Croce di Moncalieri.

All’interno degli ospedali, infatti, oltre ai rifiuti tipici di tali strutture, vengono raccolte ingenti quantità di imballaggi in plastica, imballaggi in alluminio, carta, organico e anche rifiuti non recuperabili.  

I due centri ospedalieri, presenti sul territorio del COVAR14, già oggi garantiscono un buon tasso di ricezione del rifiuto e una corretta differenziazione: l’obiettivo del progetto è perfezionare i modelli di gestione già esistenti e comunicare, con maggiore efficacia, agli utenti che li frequentano come e dove gettare nel modo corretto i propri rifiuti, con un significativo accento anche sull’importanza di produrne meno.

“Prevenire è meglio che curare” è lo slogan della campagna: una frase comune, legata alla prevenzione in ambito medico, che vuole sensibilizzare sul fatto che la salute dei cittadini e del territorio passa anche attraverso comportamenti corretti sotto il profilo ambientale.

Partner del progetto è Il Banco Alimentare, che raccoglie i pasti non somministrati dell’ospedale San Luigi per donarli agli enti caritativi del territorio, evitando un considerevole spreco di cibo e aiutando chi ha bisogno.

L’iniziativa s’inserisce nel solco di un percorso già avviato dal Consorzio negli scorsi anni, legato alla partecipazione alla “Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti”, progetto che vede svolgersi ogni anno a fine novembre, in tutta Europa, migliaia di eventi e manifestazioni di sensibilizzazione sul tema. 

 


 

Sono passati dodici mesi dal lancio di “Prevenire è meglio che curare”, il progetto per la gestione dei rifiuti urbani nell’Ospedale San Luigi Gonzaga di Orbassano promosso dall’azienda ospedaliera in collaborazione con Covar 14 e Banco Alimentare. E dodici mesi dopo è tempo di tirare le somme e presentare i risultati di un anno di lavoro all’interno dell’incontro “I rifiuti urbani in ambito ospedaliero-Il progetto Prevenire è meglio che curare, un modello di gestione” che si terrà lunedì 24 novembre alle 9,45 presso l’Aula Pescetti dell’Ospedale San Luigi Gonzaga (Regione Gonzole 10, Orbassano).