Archivio

NUOVO CORONAVIRUS: decreto 9 marzo 2020 - Estensione di divieti e raccomandazioni

covid

In data 9 marzo 2020 è stato emanato il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri con le misure per il contrasto e il contenimento del diffondersi del virus COVID-19, visionabile in allegato.
Il decreto estende a tutto il territorio nazionale le limitazioni che erano previste per le zone "rosse".

Sono da evitare gli spostamenti salvo quelli motivati da indifferibili esigenze lavorative o situazioni di emergenza, chi è in quarantena non deve assolutamente muoversi e seguire le norme indicate.
Si raccomanda di evitare il più possibile contatti con altre persone ed evitare di muoversi se non per necessità.
Sono vietati gli assembramenti in luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Si raccomanda inoltre di applicare le misure di prevenzione igienico sanitaria dell'allegato 1 e qui riportate:

  1. lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
  2. evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
  3. evitare abbracci e  strette di mano;
  4. mantenimento, nei contatti sociali, della distanza di almeno un metro;
  5. igiene respiratoria (starnutire o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
  6. evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;
  7. non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  8. coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  9. non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  10. pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
  11. usare la mascherina solo se si sospetta di essere malato o si assiste persone malate.

Scarica il Decreto