Archivio

COVAR 14 tra le migliori "best practice" selezionate a livello internazionale

la campagna di comunicazione COVAR 14 per la prevenzione degli abbandoni abusivi nei comuni consorziati tra le migliori “best practice” selezionate a livello internazionale

Giovedì 17 maggio 2012 c/o l’Associazione della Stampa Estera in Italia è stato consegnato al COVAR 14 Il PREMIO INTERNAZIONALE “EUROMEDITERRANEO 2012” per la campagna di Comunicazione sulla Prevenzione degli Abbandoni Abusivi di Rifiuti nei Comuni consorziati con la seguente motivazione:

 

“sulle tematiche ambientali vi sono best practice che in molte parti d’Italia dimostrano come la comunicazione ed i processi informativi attraverso sistemi iconici distintivi e di grande modernità di linguaggio possano essere portati ad esempio dimostrandosi all’altezza dei migliori riferimenti europei”

Il Premio, patrocinato da Assafrica & Mediterraneo – Confindustria e dall’Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica ed Istituzionale, rappresenta oggi in Italia uno dei riconoscimenti più prestigiosi nel settore della comunicazione della Pubblica Amministrazione sia nazionale che locale, ed è l’unica iniziativa in Italia che promuove un benchmarking sulle “buone pratiche” Pubblico Privato a livello dell’intera area Euromediterranea."

“Un riconoscimento autorevole” spiega Leonardo Di Crescenzo “che premia l’impegno profuso dagli uffici nel progettare nuove strategie per risolvere le problematiche del territorio attraverso la partecipazione di tutti i soggetti coinvolti nel sistema di gestione dei rifiuti” “Cittadini, scuole, uffici comunali ed Ecovolontari sono parte attiva di questo sistema” afferma Giuseppe Catizone, presidente dell’assemblea dei sindaci “prendono avvio da questo mese gli infopoint nei mercati comunali e le serate informative, proseguono inoltre i tavoli di lavoro con Polizia Municipale ed Ecovolontari per individuare soluzioni concrete contro il fenomeno delle discariche abusive”