Archivio

COVAR14 LANCIA “ECOQUIZ ED UN CONCORSO A PREMI PER GLI STUDENTI DELL’ISTITUTO SUPERIORE “AMALDI SRAFFA” DI ORBASSANO

Dal 20 Aprile al 10 Maggio tutti gli studenti dell’Istituto potranno partecipare e vincere favolosi tablet (premi riservati agli studenti residenti nei comuni di Beinasco, Bruino, Orbassano, Piossasco e Rivalta) divertendosi ed imparando tante cose utili sul tema sostenibilità ambientale. Ecoquiz è comunque accessibile a tutti i cittadini su www.ecoquiz.it !

 

Non abbandonare i tuoi rifiuti! Il ritiro è sempre gratuito.

Per favore non abbandonare i tuoi rifiuti sulla strada, portali all'ecocentro oppure chiama il numero verde 800.639.639 da rete fissa o lo 011.9698800 da rete mobile. Il ritiro è sempre GRATUITO.

 

ritio gratuito2 ritiro gratuito

IL CALENDARIO DELLE RACCOLTE COVAR14 (E NON SOLO…) E’ ANCHE ON LINE SU RIAPP!

riappPer i Comuni di Beinasco, Bruino, Orbassano, Piossasco e Rivalta di Torino oltre al nuovo calendario di raccolta 2015 cartaceo in arrivo anche RIapp, la webapp sui rifiuti con tutte le informazioni di servizio sulla raccolta differenziata e i giorni di passaggio di tutte le raccolte!

Il COVAR 14, in collaborazione con il gestore dei servizi CNS, e le Cooperative incaricate dei servizi di raccolta (La Nuova, Frassati e Cooplat) ed in sinergia con Achab Group quest’anno, per i comuni di Beinasco, Bruino, Orbassano, Piossasco e Rivalta di Torino raddoppia il calendario delle raccolte!

Infatti, oltre all’ormai tradizionale calendario delle raccolte cartaceo, a breve in tutte le cassette postali, anch'esso ideato da CNS in collaborazione con Achab Group e inviato a tutti gli utenti dei 19 comuni consorziati, è in arrivo per gli utenti dei 5 comuni la possibilità di scaricare ed accedere ai servizi di “RIapp”, la webapp sui rifiuti.

Tale novità, ampiamente pubblicizzata proprio sui calendari cartacei, anche attraverso la presenza di un QR code, darà la possibilità agli utilizzatori di smartphone o tablet di scaricare la webapp, iscriversi come utente registrato attraverso la propria zona di raccolta (es. Beinasco zona 1) e poter usufruire di molti servizi ed informazioni.
In primis il l'ecocalendario delle raccolte, per ricordarsi, dal 1 Marzo 2015, quali cassonetti esporre ed in quali giorni. E poi, regole ed orari di esposizione, informazioni e geolocalizzazione degli Ecocentri, dizionario dei rifiuti e molto altro!

La webapp è gratuita e gestita su una piattaforma internet pertanto è semplicemente scaricabile da tutti gli utenti (Android, IOS, Blackberry) accedendo al sito www.riapp.it, senza dover passare dai rispettivi stores on line.

“Un ulteriore passo in avanti nei servizi erogati dal Consorzio” afferma il Presidente COVAR 14 Leonardo Di Crescenzo – a llo scopo di rimanere al passo con i tempi ed offrire informazioni utili e comodamente accessibili anche dai nuovi dispositivi ormai di uso comune”.

E allora, in attesa di altre importanti iniziative e novità, buona raccolta differenziata 2015, anche dai vostri smartphone e tablet!

Scarica l'app ora!

Petizione "in nome del popolo inquinato" promossa da Legambiente, Libera, Coldiretti, Federambiente, FAI, WWF Italia

 

Proposta di adesione alla petizione “in nome del popolo inquinato” promossa dalle associazioni Legambiente, Libera, Coldiretti, Federambiente, FAI Fondo Ambientale Italiano, WWF Italia e altri organismi tesa a far inserire i delitti ambientali nel codice penale italiano.

Vai alla petizione >>

AVVISO AI CITTADINI

Il C.O.V.A.R. 14 deve procedere all’aggiornamento del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e Piano Triennale della Trasparenza.

Si invitano i cittadini e loro associazioni a trasmettere osservazioni e suggerimenti utili per la definizione di misure efficaci per assicurare un maggior livello di trasparenza dell’azione amministrativa e di contrasto ai rischi di corruzione.

Ogni comunicazione può essere inviata all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , entro il 31 gennaio 2015.

Carignano 16.01.2015

Il Responsabile dell’Anticorruzione – Franco Ghinamo