Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti

Let’s Clean Up Europe 10 Maggio 2014

Sabato 10 maggio 2014 il Covar 14 ha aderito al primo ECUD (European Clean Up Day) e alla campagna “Let’s Clean up Europe”. Tale campagna, lanciata dal Commissario Europeo all’Ambiente Janez Potočnik per promuovere la lotta contro il littering e l’abbandono di rifiuti, ha visto coinvolti 28 stati, inclusi alcuni paesi extracomunitari.

Confermando il suo impegno nella tutela del territorio locale il Covar 14 ha aderito all’iniziativa, alla prima edizione assoluta, in collaborazione con i comuni di Beinasco, Moncalieri, Nichelino, Trofarello e Vinovo e ha organizzato in ogni comune un evento di pulizia collettiva di un’area verde (giardino o parco), individuata in collaborazione con Achab Group. Le aree interessate sono state i giardini di Lungo Po Abellonio a Moncalieri, il Parco Miraflores di Nichelino, detto “Il Boschetto”, il  Parco Giovanni Ferrero a Beinasco, i Giardini comunali di via Morgari a Trofarello e il Parco fluviale del Chisola a Vinovo.

Pertanto, a partire dalle ore 10, alcuni addetti del Covar14, coadiuvati dal gruppo consortile degli eco volontari e dalle associazioni del territorio, hanno reclutato i cittadini volontari e consegnato loro in omaggio la pettorina del “Let’s clean up day”. Ai partecipanti sono stati inoltre consegnati sacchi, guanti da lavoro e tutti gli strumenti necessari ad effettuare una pulizia straordinaria del giardino o parco individuato.

Fino alle ore 12: 30, dopo una mattinata di impegno e fatica per il bene collettivo, i partecipanti hanno raccolto i rifiuti in diversi sacchi in base alla tipologia (carta, vetro e lattine, indifferenziato), hanno ripulito per rendere più vivibili e fruibili le aree interessate. La giornata e i risultati della raccolta sono stati documentati attraverso un report fotografico.

Se non vedi bene il pdf sfogliable, collegati direttamente al servizio di visualizzazione, cliccando qui: 
http://www.sfogliami.it/flip.asp?sc=3jgcj8ixry7lpege0ughjtr4ayji1489&ID=107146

L’iniziativa, che ha visto per ogni comune l’ampia partecipazione di associazioni locali e singoli cittadini, ha avuto non solo l’obiettivo di pulire i giardini ed i parchi individuati, ma quello, più simbolico, di sensibilizzare la collettività alla salvaguardia del territorio locale.

Tale intento di promozione della tutela del territorio è stato sottolineato anche dal Presidente del Covar 14, Leonardo Di Crescenzo, il quale ha dichiarato: “Aderiamo e partecipiamo con grande entusiasmo a questa prima giornata europea del “Let’s Clean up Europe” sperando che possa costituire per il nostro territorio l’inizio di una piacevole tradizione di partecipazione collettiva non solo alla pulizia delle nostre aree verdi ma ad una maggior tutela del nostro territorio in generale. Confidiamo molto, quindi, nella spiccata sensibilità ambientale che contraddistingue i cittadini dei nostri comuni”.

Il Covar 14 ringrazia pertanto tutte le Amministrazioni Comunali, le associazioni, i cittadini ed i volontari che hanno aderito all’iniziativa:

  • l’Amministrazione Comunale, la Protezione Civile (Gruppo Trasmissioni, Giubbe Verdi), il Gruppo Ecovolontari, il Comitato Centro Storico, il Gruppo Houser a Moncalieri;
  • l’Amministrazione Comunale, il Gruppo Ecovolontari, le Guardie Volontarie di Tutela Ambientale e i liberi cittadini intervenuti a Nichelino;
  • gli utilizzatori del Parco Giovanni Ferrero a Beinasco;
  • il gruppo Ecovolontari, l’amministrazione comunale e i singoli cittadini intervenuti a Trofarello;
  • gli Ecovolontari locali, il Gruppo Ecovolontari di Candiolo, il Comitato Rifiuti Zero ed i cittadini intervenuti a Vinovo

Abbiamo avuto modo di vedere il senso civico delle realtà locali emergere e sicuramente questo impegno sarà contagioso. Siamo sicuri che questa giornata rappresenti solo il primo pionieristico avvio di una serie di appuntamenti di partecipazione collettiva alla salvaguardia del territorio locale. 

Visita il sito dedicato all'iniziativa!